Imparare l’italiano in visita all’Expo 2015 di Milano

Una delle attrattive maggiori del nostro Paese per i turisti stranieri è lo splendore dei paesaggi (mare e montagna) della nostra penisola e delle nostre meravigliose città intrise di storia e di conoscenza. Molto spesso il richiamo in Italia da parte di studenti stranieri è collegato proprio alla possibilità di imparare una nuova lingua e, nel contempo, di visitare centri abitati dal valore culturale inestimabile. Città come Roma, Napoli, Firenze rappresentano il fulcro della nascita e dello sviluppo artistico del nostro Paese, metropoli come Milano, invece, confermano la crescita industriale, la realtà del comparto Made in Italy per settori, come ad esempio la moda, dove l’Italia può farla da padrone.

Molte scuole di italiano per stranieri sono consapevoli delle opportunità offerte dal nostro Paese e possono offrire ai propri studenti dei corsi di italiano all’interno di un programma culturale ben più ampio che prevede oltre a lezioni e seminari anche visite guidate, escursioni, partecipazione ad eventi di settore e tanto altro. Una delle più recenti proposte di formazione interessa la manifestazione Expo Milano 2015, fiera internazionale che richiamerà in Italia milioni e milioni di persone da ogni parte del mondo, oltre che rappresentanti di Paesi ed istituzioni governative, di associazioni ed organizzazioni di settore, privati ed imprenditori. Scopo dell’evento internazionale è mettere in relazione soggetti ed individui interessati al tema dell’alimentazione, della sostenibilità, del gusto, del food in una nazione, come quella italiana, acclamata per il suo buon mangiare e il suo buon bere.

Continua la lettura di Imparare l’italiano in visita all’Expo 2015 di Milano

abbigliamento-moto

Abbigliamento moto uomo e donna

abbigliamento-moto

Andare in moto comporta un rischio importante e per questo è fondamentale avere un abbigliamento da moto adeguato e sicuro, meglio se alla moda.

Casco

Chiaramente il casco non può mancare e deve coprire la testa in maniera integrale, in caso di urto può salvarci la vita. Per questo deve essere omologato e della giusta misura. Al momento dell’acquisto è sempre bene indossarlo e misurarlo attentamente, bisogna allacciarlo e sincerarsi che stringa leggermente su fronte e guance e che rimanga in posizione senza muoversi troppo.

Per le donne come per gli uomini la scelta non manca. Per le donne si possono scegliere caschi con visiera chiara e colori tipicamente femminili, o modelli più tecnologici con colori unisex come quelli della Scorpion-Ex; in fondo bisogna superare il classico luogo comune che “rosa” significa “donna”. Per gli uomini la LS2 fornisce una miriade di modelli spesso anche piuttosto economici, inoltre è possibile trovare in commercio anche marche come la Shark o Grex le quali forniscono rivestimenti interni “air comfort” e scocche in carbonio/aramide molto tecniche. In ogni caso, a prescindere dai modelli, bisogna sempre controllare la qualità dei materiali, l’areazione e il comfort degli interni.

Giacca da moto per uomo e donna

È bene che la giacca abbia delle protezioni rigide su spalle, gomiti e possibilmente schiena. Chiaramente andrebbe indossata sempre, anche quando le estati torride ci spingerebbero a girare a maniche corte abbracciati dal vento. Per questo è bene, nel momento dell’acquisto, richiedere sempre tessuti tecnici, protettivi e traspiranti al punto giusto. La scelta può ricadere su giacche in pelle o tessuto, tutto dipende dalla posizione geografica in cui si vive e si viaggia. Per le donne esistono modelli con regolazioni vita a doppio anello in grado di garantire una vestibilità piuttosto aderente e protettiva anche a livello del seno, ed in questo i modelli della Alpinestras o Acerbis risultano essere validissimi. Nell’uomo la scelta può ricadere su modelli classici stile “racing” come le giacche della nota Dainese o su modelli più eleganti e vestibili tutti i giorni come quelli della Befast.

abbigliamento-moto (1)

Pantaloni da moto

Per il pantalone bisogna assolutamente scegliere modelli traspiranti ma al tempo stesso impermeabili e protettivi. Sia per uomo che per donna esistono modelli classici in tessuto o in pelle, che però risultano più scomodi una volta scesi dalla propria moto. Per questo è bene oggigiorno acquistare pantaloni in jeans più vestibili.

Per completare i tuoi acquisti ti consigliamo un sito lumiere nel campo www.accessoriabbigliamentomoto.com.

rumba-cubana

Ballare latino-americano fin da piccoli – I balli latini per i bambini

La danza è per i bambini uno sport completo e contemporaneamente un’occasione per coltivare sensibilità artistica e coordinamento psico-fisico.
I balli latino-americani sono tra le danze più adatte per i più piccoli, anche perché sono divertenti, riescono a coinvolgere l’attenzione dei bimbi e a stimolare le loro abilità. Vediamo quindi quali sono le principali differenze tra i vari balli latini.

rumba-cubana Continua la lettura di Ballare latino-americano fin da piccoli – I balli latini per i bambini

Prestiti cambializzati, per chi non ha un impiego a tempo indeterminato

In un’epoca d’incertezza, in cui il lavoro non sempre è presente e sicuro, gli italiani ricorrono con sempre maggior frequenza ai prestiti cambializzati, in grado di incontrare le esigenze anche di coloro che non possono contare su una busta paga o una pensione, che hanno un impiego a tempo determinato, un contratto a progetto o addirittura risultano cattivi pagatori (protestati).

Tutte queste categorie possono ottenere un finanziamento presentandosi al proprio istituto finanziario muniti di Cud, busta paga che attesti il Tfr accumulato ed eventualmente la firma di un garante.

I prestiti personali di questo tipo sono veloci da ottenere, semplici e raggiungono cifre considerevoli, che superano anche i 50.000 euro.
Sono una vera e propria opportunità per tutti coloro che non possono contare su un tipo d’impiego a tempo indeterminato.

Un fondo di garanzia per le giovani startup

Il fondo di garanzia statale dedicato alle start up emergenti sta ottenendo sempre maggiori successi: sono sempre di più le PMI che richiedono questo genere di finanziamento e negli ultimi mesi l’ammontare del prestito è sempre più cospicuo. Fino ad oggi sono stati erogati prestiti per oltre 100 milioni di euro.

Il fondo è stato reso attivo dagli ultimi mesi del 2013 ma è solo ora che sono giunti alle giovani imprese i finanziamenti più consistenti. Sono già 279 le aziende che hanno potuto usufruire di questo tipo di finanziamento per poter far fronte alle difficoltà del primo periodo di vita della propria azienda.

Ad oggi la Lombardia è la regione Italiana che ha ottenuto il maggior numero di prestiti. Per ultime invece vengono le regioni di Valle D’Aosta, Molise, Calabria e Sicilia.

Necessiti di liquidità in tempi rapidi? Richiedi un preventivo per un prestito personale su Prestitionline.com, è gratuito e senza impegno!