Asilo per cani non è snob ma un nuovo modo di volergli bene

Giu 15, 2012 |

Sempre più italiani sono attratti dagli amici a 4 zampe e per loro farebbero di tutto, quasi come ad un figlio. Chi ultimamente anche senza volere non si è imbattuto in una trasmissione dedicata a cani e gatti che ormai tra il serio e il divertente, spopolano su satelliti e reti nazionali ?

La dignità di un popolo si vede da come tratta i suoi animali, diceva qualcuno un po di tempo fa e sicuramente in Italia di passi in questo senso ne sono stati fatti parecchi. Oggi però sempre più parti considerano il fenomeno animali da compagnia come un nuovo vizio e non una virtù faticosamente raggiunta.

Certo il decremento degli abbandoni estivi, la liberazione da canili-lager e i tanti appelli che sembrano funzionare fanno di noi un popolo che sta crescendo, dal punto di vista dello spirito e della cultura civile, ma parole come Asilo per cani, pensioni per animali, giochi e abitini possono far pensare che come sempre noi italiani esageriamo.

Non è proprio cosi perché se da un lato come ogni cosa può diventare un business dall’altro molte innovazioni e attenzioni hanno portato tanti benefici.

Pensate un momento alle semplicissimi crocchette che sono un alimento completo racchiuso in pochi euro. Prima si utilizzavano pericolosi scarti grassi di carne o derivati e la loro salute degenerava presto.

Pensate alle strutture per farli divertire e interagire con noi come i campi di agility dog. In fondo i nostri amici a 4 zampe debbono donarci serenità no? E se sono sereni anche loro,  posso farlo molto meglio.

Ecco perché ultimamente arrivano gli asili per cani . Non ce ne vogliano i gatti, loro sono più indipendenti, si sa. Strutture certificate e attrezzatissime che ci consentono di far svagare  i nostri amici quando noi dobbiamo andare al lavoro, oppure qualche ora per un cinema o una pizza con gli amici. Strutture spesso nel verde con altri pelosi che giocano felici. Accuditi e riveriti secondo i dictat del padrone.  Per poi riprenderseli al ritorno.

Un idea geniale soprattutto se pensiamo che cosi avere un amico peloso, anche se si ha una vita un po lontano da casa per lavoro non è più un problema. E alla sera il nostro peloso sarà felice e ci ringrazierà con coccole e tante feste.

Posted in: Comunicati | Tags: , , , , , , ,

Comments are closed.