Le cartomanti più famose della storia

Apr 30, 2018 |

Le cartomanti più famose di sempre: ecco chi sono

Quando si è appassionati della cartomanzia, è difficile rinunciare al piacere di scoprire chi sono le cartomanti più famose della storia. Oggi, uno dei fulcri della cartomanzia è sicuramente la Svizzera, ma dove è nata la cartomanzia? Chi sono state le migliori esponenti?

Anche perché è un campo che affascina, che attira e che ci porta a compiere molte ricerche al fine di scoprirne di più. In realtà sono moltissime le cartomanti che, volente o nolente, sono entrate negli annali della cartomanzia, tanto da essere divenute un esempio da seguire per molte donne che si avvicinano a questa nobile arte.

Uno dei primi a essere entrati nella storia è sicuramente il parigino Jean-Baptiste Alliette, un cartomante a dire il vero, il cui merito fu quello di pubblicare il libro Ou, la seule manière de tirer les cartes, in cui veniva spiegato come predire il futuro usando le normali carte.

Il testo fu firmato con il nome di Etteilla, il cognome al contrario dell’autore che da lì a poco sarebbe divenuto il suo nome d’arte. E sebbene l’autore non fu così fortunato come le sue colleghe di lavoro, il testo ebbe un notevole successo. Tanto che divento un libro di base da leggere per tutte coloro che volevano avvicinarsi alla cartomanzia al fine scoprirne i segreti più nascosti.

Complice il successo del primo libro, Etteilla pensò bene a pubblicarne un altro: Manière de se recréer avec un jeu de cartes nommées Tarot. Con questo libro egli introduceva i lettori all’utilizzo delle carte Tarot, che ben presto sarebbero divenute le principali carte usate nel campo della cartomanzia. Per molti anni fu il testo di base per la divinazione dei tarocchi.

Successivamente si sviluppò la fama e il successo di Marie Adélaide Lenormand, il cui nome d’arte era semplicemente Mademoiselle Lenormand.

Con questo nome era conosciuta non solo a Parigi, ma anche in Paesi vicini. Secondo le leggende, la sua fama era così grande che a lei si rivolse persino Josephine de Beauharnais, conosciuta per essere stata la prima moglie dell’Imperatore Bonaparte.

Si dice che Mademoiselle Lenormand abbia predetto a Napoleone tutte le sue vittorie e anche la sua sconfitta in Russia. Proprio da questa cartomante prende il nome uno dei più famosi mazzi divinatori del mondo: le Sibille Lenormand. Tuttavia gli storici sono quasi tutti concordi nell’affermare che non sia stata Marie Adélaide a inventare questo mazzo.

E se il Settecento fu il secolo in cui la cartomanzia prese piede in Europa, L’Ottocento rappresentò il periodo della sua rapida popolarizzazione.

In questi anni la cartomanzia si attirò le attenzioni dei principali occultisti europei che le ritenevano un validissimo mezzo per leggere il futuro attraverso il sapere primigenio degli Egizi. I più famosi occultisti che si occuparono della cartomanzia nel 1800 furono Gérard Encausse e Oswald Wirth. Proprio a loro va il merito di aver permesso lo sviluppo della cartomanzia da una dottrina occulta a un’arte. Le loro opere, molte delle quali ancora inedite, servirono da base per fissare in modo definitivo la dottrina della cartomanzia.

Nel 1900, invece, la cartomanzia diventò così popolare da sbarcare persino nelle radio, giornali e televisioni.

Già nella prima metà del Novecento era possibile leggere annunci delle cartomanti sui giornali. Sulle radio provinciali, invece, venivano organizzati dei veri e propri programmi con le cartomanti più famose dell’epoca. Programmi che servirono da base per il successivo sviluppo dei programmi televisivi. Già a metà del 1900 furono diversi i programmi televisivi realizzati per mettere in contatto le cartomanti con i propri clienti. Tra le più famose cartomanti televisive del passato, alcune delle quali operano ancor oggi, spicca la Sorella Guendaleo Dos Angeles.

Quest’ultima era conosciuta non solo per la grande precisione nelle risposte, ma anche perché era una delle epoche a venir contattata dai politici italiani. Tra le più famose oggi, invece, spicca la contessa Elena-Maria, una cartomante figlia di una profonda tradizione di famiglia che trova le proprie radici negli albori dei tempi. Oggigiorno lei opera unicamente in privato, concedendo delle sessioni di cartomanzia tramite il telefono.

Posted in: Comunicati

Comments are closed.