Recensione Canon EOS 1300D: una delle migliori fotocamere

Set 27, 2016 |

Tra le fotocamere digitali migliori del 2016 dell’omonimo marchio giapponese, la Canon EOS 1300D è sicuramente la più adatta a chi ha appena abbandonato le compatte per cimentarsi con una reflex.

Il design minimal della Canon EOS 1300D e la sua struttura in policarbonato la rendono una fotocamera digitale con un prezzo di fascia relativamente bassa. Sulla parte destra del dispositivo sono posizionati tutti i tasti ( accensione, scatto, flash, ghiera dei programmi). Sul lato sinistro invece sono presenti le interfacce per la connettività ( porta USB High Speed, uscita HDMI per il collegamento al televisore, jack per il telecomando esterno).
Oltre al WiFi, è presente anche la connessione NFC che permette di scambiare files più rapidamente. In questo modo tutti gli scatti si possono condividere agevolmente su qualsiasi social. Possiede comunque anche uno slot per salvare tutte le foto e i video su card SD.
Sul lato posteriore sono presenti i tasti per impostare lo zoom e tutte le altre funzioni selezionabili manualmente.
Il display lcd è un TFT da 7,5 cm con 920.000 punti di definizione e permette una visualizzazione immediata delle foto ad alta definizione, senza bisogno di trasferirle su computer. Possiede un processore d’immagine Digic 4+, la risoluzione massima delle foto è di 5184×3456 (18 Mpx). Il range ISO va dai 100 al 6400 ( estensibile fino a 12800).
La presenza di originali filtri per le immagini permette di dare sfogo alla propria creatività. Per quanto riguarda le registrazioni video invece, i filmati, pur sempre in HD, possono essere girati solo con le impostazioni automatiche.
La buona qualità delle foto, garantita dagli scatti diurni, purtroppo non si mantiene in notturna, in quanto la messa a fuoco risulta piuttosto difficoltosa.
Sebbene aspetto e piccole dimensioni ( 129x101x77 mm con un peso di 485 g), la rendano molto simile alla precedente Canon EOS 1200D, rispetto a quest’ultima le sue prestazioni sono nettamente superiori.

La Canon EOS 1300D è alimentata tramite batteria al litio, con un’autonomia di circa 500 scatti. Per ricaricarla basterà collegare la fotocamera al computer tramite cavo USB in dotazione.

Tra i più recenti modelli Canon, la Canon EOS 1300D è in grado di offrire tutte le funzionalità necessarie per realizzare foto di buona qualità. Si tratta di una fotocamera digitale perfetta per chi non è un esperto di fotografia, mentre per i professionisti non è la più indicata. L’ unica pecca è la scarsa intuitività del menù, soprattutto per gli utenti alle prime armi.
Il prezzo di mercato, molto competitivo e comunque proporzionato alla qualità di questa fotocamera digitale, si aggira attualmente intorno alle 360 euro, ma su internet si possono trovare anche offerte molto interessanti.

Posted in: Comunicati | Tags: , ,

Comments are closed.