Salute e benessere in primis: richiesti prestiti per tutelarli

Gen 26, 2016 |

Grazie anche agli interessi contenuti, il numero di richieste per i prestiti personali è in costante crescita. Può forse stupire però, che negli ultimi sei mesi del 2015, una buona percentuale di questi finanziamenti sia stata orientata verso beni e prestazioni inerenti alla propria salute, come nel caso delle cure dentistiche, o alla propria bellezza, come nel caso della chirurgia estetica.

Tra giugno e novembre 2015 i prestiti erogati a tale scopo sono stati più di 28.000 per una cifra complessiva che raggiunge quasi i 350.000 euro. Una somma considerevole che non può non essere presa in considerazione.

L’importo medio di cui si fa domanda è comunque piuttosto contenuto. Si parla infatti di una cifra che si aggira intorno ai 6.000 euro. Il tempo di restituzione di tale finanziamento è di circa 5 anni. Le regioni italiane da cui provengono il maggior numero di richieste per prestiti con fini di benessere e sanitari sono la Toscana e il Friuli Venezia Giulia. La Puglia e la Campania costituiscono invece il fanalino di coda di questo tipo di finanziamenti. Da notare che circa il 40% delle domande di prestito di questo tipo proviene dalle donne, contro il 25% di altre richieste di prestiti.

Se devi affrontare una spesa imprevista per la tua salute come ad esempio un intervento dentistico ma non hai immediata disponibilità economica, puoi richiedere un prestito personale scegliendo un piano di ammortamento fino a 120 mesi!

Per maggiori informazioni, contatta Prestiti Online: http://www.prestitionline.com

Posted in: Comunicati

Comments are closed.