Salvare un Matrimonio: Propositi e Azione

Giu 12, 2012 |

Un matrimonio che entra in crisi costituisce un grande problema e spesso per i coniugi diviene una fonte di traumi emotivi e psicologici a volte anche profondi. Salvarlo, però si può, con un’azione decisa e onesta che parte dal colloquio reciproco

Iniziare un matrimonio è questione di amore, ma farlo durare è una ricetta composta anche di sacrifici e di reciproca sopportazione. Quante volte certi modi di agire del nostro compagno ci danno fastidio? Quante volte una frase fuori posto rischia di mettere in pericolo la relazione affettiva? Un insieme di queste situazioni può precipitare anche il più collaudato dei rapporti matrimoniali in crisi.
SaveTheMarriage
Un classico di queste situazioni è che da una serie di incomprensioni di poco conto ne derivino delle altre più importanti, che hanno la potenzialità di uccidere un amore. Allora cosa fare per salvare un matrimonio? Non ci sono dubbi che la prima tappa sia quella di mettersi uno davanti all’altro e discutere su cosa sta succedendo, onestamente.

Se si vuole davvero salvare un matrimonio, almeno per un certo periodo di tempo bisogna avere la forza di abbandonare risentimenti e livore reciproci e parlare con il cuore in mano, perchè farlo quando la rabbia prevale fa ancora più male al rapporto. La base del colloquio deve essere un mutuo porsi in discussione e l’accettazione della regola aurea che la ragione sta sempre nel mezzo.

Una volta accettato questo principio, il passo successivo è quello di ritrovare il tempo e la voglia di ascoltarsi. I ritmi della vita quotidiana al momento sono tali da consumare la stragrande maggioranza del nostro tempo ed energie, ma salvare un matrimonio è ben più importante della carriera, degli amici o dello sport. Bisogna ritagliarsi un po’ di tempo per il partner e colloquiare su ciò che non va.

Una volta ristabilito un normale canale di comunicazione, esistono alcuni espedienti che non falliscono mai: un bel fine settimana di intimità fuori casa o un viaggio tutti da soli sono una gran medicina per tanti mali. Una volta lasciati indietro i problemi di lavoro e le difficoltà della vita quotidiana, si possono osservare le cose con più calma, scoprendo che spesso ciò che sembrava una difficoltà relazionale insormontabile, in realtà non è tale.

Se tutto quello che abbiamo suggerito fino ad adesso non ha effetto, un altro sistema utile è chiedere la mediazione di una coppia di amici sposati che goda della vostra reciproca stima e fiducia. Il loro compito sarà di ascoltarvi e mostrarvi ove i sentimenti negativi offuscano il vostro giudizio. Quale che sia la strada scelta, non perdete fiducia e perseguite l’obiettivo più importante: la riconciliazione.

 

Se non funziona, per salvare un matrimonio è l’alternativa di andare a un consulente matrimoniale che li aiuteranno a sviscerare le questioni che hanno acceso il vostro rapporto crisis and ti senti come Fai Rinascere Il Tuo Matrimonio.

Posted in: Comunicati | Tags: , , , , ,

Comments are closed.