Esami di radiologia a Bologna per ogni necessità medica al Centro S. Donato

Ott 24, 2018 |

Chiunque da profano si ritrovi a guardare una lastra rimane stupito dal livello di definizione delle immagini che si ottengono grazie ai raggi X. Non da meno è lo “sconcerto” nell’apprendere che i tecnici radiologi sono in grado di interpretare immagini che a noi appaiono tutte uguali, evidenziando eventuali problemi come ad esempio microfratture praticamente invisibili. Ma come fanno?

Una radiografia alla mano È presto detto: questi professionisti hanno seguito un percorso di formazione approfondito che, dopo aver subito diversi cambiamenti nel corso degli anni, oggi è standardizzato in un corso di laurea triennale dal titolo “Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia” che si tiene in numerose facoltà italiane di Medicina e Chirurgia.

Dopo la laurea, per esercitare la professione di tecnico sanitario di radiologia medica è necessaria l’iscrizione al collegio provincia di residenza; inoltre è possibile frequentare una laurea magistrale (2 anni) oppure master di I o di II livello.

Insomma, dietro l’interpretazione di ogni esame radiologico c’è un professionista altamente qualificato ed è proprio grazie a questi esperti che il Centro Medico San Donato offre un servizio di radiologia a Bologna che non teme confronti in termini di ampiezza delle proposte e qualità.

Dalle radiografie agli arti a quelle al cranio, dall’ortopantomografia dell’apparato masticatorio ai clismi opachi a doppio contrasto, questi sono solo alcuni degli esami radiologici a 360 gradi che effettua il Centro Medico San Donato: per informazioni basta contattare lo 051/512238.

Posted in: Comunicati | Tags: , , ,

Comments are closed.